An Brescia in acqua per il primo allenamento della stagione 2019-2020: alla piscina LAMARMORA, i biancazzurri hanno ricominciato le attività sotto lo sguardo dello staff dirigenziale, a partire dal presidente Andrea Malchiodi. In attesa che i ranghi siano al completo (assenti i nazionali senior, i nazionali under 17 freschi vincitori del titolo europeo, e assente capitan christian presciutti, impegnato, come ormai di consueto, nel campionato maltese), il primo raduno è servito soprattutto per dare il più caro benvenuto ai nuovi innesti (Jacopo Alesiani, Giacomo Cannella, Dimitrios Nikolaidis e Antonio Buha) e riabbracciare la “vecchia guardia”.
Lunedì prossimo, al gruppo, si uniranno tutti i nazionali e, fino a sabato 31 agosto, il team sarà a Lignano Sabbiadoro (al Bella Italia Efa Village) per iniziare ad aumentare i ritmi della preparazione; il collegiale di Lignano sarà un’appendice del Gazzetta Summer Camp, iniziativa che, ai giovani dai 9 ai 19 anni, offrirà l’occasione di allenarsi sotto la guida di coach Bovo, stando a stretto contatto con i giocatori dell’An.
<E’ sempre bello ripartire – afferma il presidente Malchiodi -, quasi come il primo giorno di scuola, e l’appuntamento serve per guardare i volti dei ragazzi, in particolare quelli nuovi, e valutare la carica agonistica, le motivazioni di ognuno. Qualcuno manca molto, pensando a uno come Valerio Rizzo che, a lungo, si è battuto per la nostra causa, ma si deve andare avanti con tutto l’entusiasmo che occorre per far emergere la nostra voglia di crescere. Questa settimana sarà piuttosto interlocutoria, poi, a Lignano, la preparazione comincerà a entrare nel vivo>