L’AN Brescia vince 12-5 contro la Rari Nantes Salerno mettendo nelle braccia minuti importanti in vista di Palermo.

Nel primo quarto il match viaggia su ritmi piuttosto contenuti. I leoni passano in vantaggio dopo un minuto grazie alla rete di Jokovic, ma gli ospiti rispondono 3 minuti dopo con Cuccovillo. Sul finale di parziale è Presciutti a regalare il vantaggio con la rete del 2-1.

Anche nel secondo parziale l’AN Brescia non accelera il ritmo gestendo il vantaggio, portandosi poi sul 4-2 grazie ai gol di Jokovic e Vincenzo Renzuto in superiorità numerica. La Rari Nantes Salerno ci prova con timidi attacchi sui quali Marco Del Lungo si fa trovare sempre pronto. L’unico gol del quarto degli ospiti porta la firma di Luongo.

L’AN Brescia prende il largo nel terzo periodo con tre gol che di fatto mettono fuorigioco gli ospiti. Nonostante la prima rete segnata da Cuccovillo su rigore, gli uomini di Bovo continuano a macinare gioco provando anche qualche schema in ottica della semifinale di martedì contro l’Ortigia. Sul finire di parziale arrivano i gol di Presciutti, Dolce e Alesiani che lanciano l’AN sul 7-3.

Tutto facile poi nel quarto finale di gara in cui i leoni si impongono con un parziale di 5-2 chiudendo la pratica Salerno. Così Jacopo Alesiani a fine match: “Stiamo bene, stiamo preparando la prima competizione più importante della stagione ovvero la Coppa Italia. Oggi abbiamo giocato un po’ al di sotto del nostro normale ritmo. Abbiamo appena terminato un po’ di preparazione un po’ di pesantezza ci sta, ma a Palermo ci faremo trovare pronti”.