Dopo il rinvio del match di campionato, l’AN Brescia è pronta all’esordio in questo 2022. Il palcoscenico è quello della Champions e l’avversario è lo Jadran Spalato. Domani alle 20.30 le due squadre si daranno battaglia di fronte ad una Mompiano nuovamente ridimensionata per numero di posti a causa Covid. Attualmente la squadra croata si trova al sesto posto a quota sei punti, ma i leoni vogliono continuare la striscia d’imbattibilità nel girone A. Questa mattina la squadra allenata da Sandro Bovo si è sottoposta a tamponi molecolari e solo domani si conoscerà la lista dei disponibili per disputare il match.

Non si tratterà sicuramente di una partita semplice, anche a causa del Coronavirus che ha nuovamente colpito il gruppo squadra bresciano. Inizia dunque un mese di fuoco per i Campioni d’Italia che hanno voglia di tornare in vasca con la solita grinta e determinazione. Il match di domani verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Action (canale 206) e sul canale LEN: https://lenchampionsleague.eurovisionsports.tv/event/10/preliminary-round-2021-22.

Queste le parole di Sandro Bovo alla vigilia: “In questo momento parlare della partita è praticamente impossibile. Non ho idea chi giocherà perché la situazione covid e infortuni cambia continuamente. Inoltre, non so nemmeno loro in che condizioni saranno.
Per cui non so cosa aspettarmi prima dei tamponi molecolari”.

Così il difensore Vincenzo Dolce: “Sarà una partita veramente dura. In queste settimane ci siamo allenati in 8. Dovremo stare attentissimi a gestire i falli e le espulsioni. Purtroppo il periodo è quello che è, noi ci siamo allenati bene e speriamo di recuperare in extremis qualche nostro compagno. Noi vogliamo aprire il nuovo anno bene, anche per come abbiamo chiuso alla grande il 2021. Dobbiamo continuare così per non perdere punti che saranno fondamentali per la qualificazione. Noi in vasca daremo come al solito il nostro meglio e domani servirà il 120%”.

La società ricorda inoltre che l’accesso in piscina è garantito solamente con biglietto, Green Pass rafforzato e mascherina Fpp2.